Benvenuto

Celebrità

Griglia Lista

Imposta ordine discendente

9 Prodotti/o

  1. SterleMarino-002 (S)
    € 143,00

    Marino Sterle si dedica alla fotografia, la sua più grande passione, da oltre 25 anni. Dopo essere stato per 20 anni responsabile fotografia di cronaca del quotidiano "Il Piccolo", ha scelto la via della sperimentazione. Abilitato alle lavorazioni artistiche e alla composizione fotografica (Legge Reg. 12/2002) è inoltre giornalista pubblicista. Nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza professionale in Cina, dapprima per il gruppo "El Grande Hong Kong" e poi con "Ferrari Cina" ed "Emergency Hong Kong". Freelance per "Life", "Panorama", "L’Espresso", "Epoca", "Corriere della sera", "La Repubblica", "Il Giornale", "Rizzoli", "Bompiani", per la casa editrice "Alfred A. Knopf" di New York e per "Gallimard Livres D’Art Paris". Le sue foto sono state scelte per le loro opere da famosi scrittori, artisti e giornalisti, tra i quali Enzo Biagi, Fulvio Tomizza, Veit Heinechen ed Edi Kante. Collabora con le più importanti aziende italiane, oltre ad essere un punto di riferimento per i principali Enti pubblici e scientifici della Regione Friuli Venezia Giulia. Si è occupato di progetti scientifici, cinematografici, teatrali, architettonici, campagne promozionali, eventi sportivi e mondani ed è insegnante esclusivo di fotografia all’università popolare di Trieste. Tra le tante mostre, collettive o personali, ricordiamo: "Trieste che scompare" (Museo Revoltella, Trieste, 1994); "1+2=alef" (2009); "Cinquantenario del ricongiungimento di Trieste all’Italia" (2004) presso Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze), le cui immagini furono consegnate al Presidente della Repubblica; "Biennale diffusa" di Trieste, in collegamento con la "Biennale d’Arte di Venezia" (2011); la personale presso la Comunità italiana di Zagabria, di Fiume, di Capodistria e Vienna (2013); "Scarti - le eccellenze di Trieste e del suo territorio" (Hong Kong, 2013); fotografo ufficiale del lancio moda "Jean Louis David" a Parigi ( Settembre 2014) e a Hong Kong (2015); esposto al Salone del libro di "Expo Milano 2015" (www.marinosterlefotografo.eu).

    Per saperne di più
  2. DiBenedettoGabriele-005 (S)
    € 241,00

    Gabrile Di Benedetto - in arte AkaB (notte in lingua Maya) - è fumettista, illustratore, pittore e regista, che mal sopporta le definizioni. Negli anni '90 fonda lo "Shok Studio", con cui ha prodotto e poi venduto fumetti alle major americane. Tipico delle sue immagini è il tratto incisivo e corrosivo che ricerca l'intensità espressiva, l'introspezione psicologica e la comunicazione di un disagio interiore. Ha all’attivo numerose collaborazioni, tra cui "Il Male", "Mucchio", "Il Manifesto", "Rolling Stone", "Linus", "Indipendent" e molte altre. Esploratore delle condizioni dell’animo umano e sperimentatore non convenzionale, ha pubblicato libri per diverse case editrici: "ReVolver" per "Poseidon Press", "Redux" e "PoP!" per "Grrrzetic", "Le 5 Fasi" per "BD", "Voci Dentro" per "Latitudine 42", "Come Un Piccolo Olocausto", "Un Uomo Mascherato" e "Monarch" per "Logos", "Storia di una Madre" e "Human Kit" per "ABE", "Defragment" per "Blu Gallery", "La Città Danzante" per "Il Sole24Ore" e "Arca Vuota" per "Shockdom".
    Il suo primo lungometraggio, "Mattatoio", viene selezionato per la "Sessantesima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia". Seguiranno "Il corpo di Cristo" e "Vita e opere di un Santo" a concludere la trilogia invisibile (mattatoio23.blogspot.it).

    Per saperne di più
  3. SchumannGiorgio-011 (S)
    € 143,00

    Giorgio Shumann, nato nel 1950 a Trieste, dove vive e lavora, ha disegnato ininterrottamente sin dall'infanzia. Si è laureato in Architettura a Venezia, affiancando allo studio diverse esperienze lavorative nel settore grafico/progettuale. Collabora strettamente con lo studio dell'architetto Romano Boico di Trieste, pratica la libera professione e insegna presso l'Istituto d'Arte “Enrico e Umberto Nordio” di Trieste. Appassionato di design, crea numerosi prototipi, che costruisce personalmente, proseguendo nel contempo nell'attività scultorea. Il fil rouge molto attuale - che accomuna molti dei suoi lavori, dai disegni, al collage, alle sculture - è il riuso di materiali di scarto, principalmente legno, ma anche metalli, plastica e carta. Degne di particolare nota sono le sue vignette umoristiche. Stilisticamente ha vinto nel tempo il suo timore, quasi reverenziale, per la pittura in favore di opere acriliche dal taglio marcatamente fotografico [ giorgioschumann.it ].

    Per saperne di più
  4. SterleMarino-007 (S)
    € 143,00

    Marino Sterle si dedica alla fotografia, la sua più grande passione, da oltre 25 anni. Dopo essere stato per 20 anni responsabile fotografia di cronaca del quotidiano "Il Piccolo", ha scelto la via della sperimentazione. Abilitato alle lavorazioni artistiche e alla composizione fotografica (Legge Reg. 12/2002) è inoltre giornalista pubblicista. Nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza professionale in Cina, dapprima per il gruppo "El Grande Hong Kong" e poi con "Ferrari Cina" ed "Emergency Hong Kong". Freelance per "Life", "Panorama", "L’Espresso", "Epoca", "Corriere della sera", "La Repubblica", "Il Giornale", "Rizzoli", "Bompiani", per la casa editrice "Alfred A. Knopf" di New York e per "Gallimard Livres D’Art Paris". Le sue foto sono state scelte per le loro opere da famosi scrittori, artisti e giornalisti, tra i quali Enzo Biagi, Fulvio Tomizza, Veit Heinechen ed Edi Kante. Collabora con le più importanti aziende italiane, oltre ad essere un punto di riferimento per i principali Enti pubblici e scientifici della Regione Friuli Venezia Giulia. Si è occupato di progetti scientifici, cinematografici, teatrali, architettonici, campagne promozionali, eventi sportivi e mondani ed è insegnante esclusivo di fotografia all’università popolare di Trieste. Tra le tante mostre, collettive o personali, ricordiamo: "Trieste che scompare" (Museo Revoltella, Trieste, 1994); "1+2=alef" (2009); "Cinquantenario del ricongiungimento di Trieste all’Italia" (2004) presso Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze), le cui immagini furono consegnate al Presidente della Repubblica; "Biennale diffusa" di Trieste, in collegamento con la "Biennale d’Arte di Venezia" (2011); la personale presso la Comunità italiana di Zagabria, di Fiume, di Capodistria e Vienna (2013); "Scarti - le eccellenze di Trieste e del suo territorio" (Hong Kong, 2013); fotografo ufficiale del lancio moda "Jean Louis David" a Parigi ( Settembre 2014) e a Hong Kong (2015); esposto al Salone del libro di "Expo Milano 2015" (www.marinosterlefotografo.eu).

    Per saperne di più
  5. SterleMarino-008 (S)
    € 143,00

    Marino Sterle si dedica alla fotografia, la sua più grande passione, da oltre 25 anni. Dopo essere stato per 20 anni responsabile fotografia di cronaca del quotidiano "Il Piccolo", ha scelto la via della sperimentazione. Abilitato alle lavorazioni artistiche e alla composizione fotografica (Legge Reg. 12/2002) è inoltre giornalista pubblicista. Nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza professionale in Cina, dapprima per il gruppo "El Grande Hong Kong" e poi con "Ferrari Cina" ed "Emergency Hong Kong". Freelance per "Life", "Panorama", "L’Espresso", "Epoca", "Corriere della sera", "La Repubblica", "Il Giornale", "Rizzoli", "Bompiani", per la casa editrice "Alfred A. Knopf" di New York e per "Gallimard Livres D’Art Paris". Le sue foto sono state scelte per le loro opere da famosi scrittori, artisti e giornalisti, tra i quali Enzo Biagi, Fulvio Tomizza, Veit Heinechen ed Edi Kante. Collabora con le più importanti aziende italiane, oltre ad essere un punto di riferimento per i principali Enti pubblici e scientifici della Regione Friuli Venezia Giulia. Si è occupato di progetti scientifici, cinematografici, teatrali, architettonici, campagne promozionali, eventi sportivi e mondani ed è insegnante esclusivo di fotografia all’università popolare di Trieste. Tra le tante mostre, collettive o personali, ricordiamo: "Trieste che scompare" (Museo Revoltella, Trieste, 1994); "1+2=alef" (2009); "Cinquantenario del ricongiungimento di Trieste all’Italia" (2004) presso Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze), le cui immagini furono consegnate al Presidente della Repubblica; "Biennale diffusa" di Trieste, in collegamento con la "Biennale d’Arte di Venezia" (2011); la personale presso la Comunità italiana di Zagabria, di Fiume, di Capodistria e Vienna (2013); "Scarti - le eccellenze di Trieste e del suo territorio" (Hong Kong, 2013); fotografo ufficiale del lancio moda "Jean Louis David" a Parigi ( Settembre 2014) e a Hong Kong (2015); esposto al Salone del libro di "Expo Milano 2015" (www.marinosterlefotografo.eu).

    Per saperne di più
  6. SterleMarino-009 (S)
    € 143,00

    Marino Sterle si dedica alla fotografia, la sua più grande passione, da oltre 25 anni. Dopo essere stato per 20 anni responsabile fotografia di cronaca del quotidiano "Il Piccolo", ha scelto la via della sperimentazione. Abilitato alle lavorazioni artistiche e alla composizione fotografica (Legge Reg. 12/2002) è inoltre giornalista pubblicista. Nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza professionale in Cina, dapprima per il gruppo "El Grande Hong Kong" e poi con "Ferrari Cina" ed "Emergency Hong Kong". Freelance per "Life", "Panorama", "L’Espresso", "Epoca", "Corriere della sera", "La Repubblica", "Il Giornale", "Rizzoli", "Bompiani", per la casa editrice "Alfred A. Knopf" di New York e per "Gallimard Livres D’Art Paris". Le sue foto sono state scelte per le loro opere da famosi scrittori, artisti e giornalisti, tra i quali Enzo Biagi, Fulvio Tomizza, Veit Heinechen ed Edi Kante. Collabora con le più importanti aziende italiane, oltre ad essere un punto di riferimento per i principali Enti pubblici e scientifici della Regione Friuli Venezia Giulia. Si è occupato di progetti scientifici, cinematografici, teatrali, architettonici, campagne promozionali, eventi sportivi e mondani ed è insegnante esclusivo di fotografia all’università popolare di Trieste. Tra le tante mostre, collettive o personali, ricordiamo: "Trieste che scompare" (Museo Revoltella, Trieste, 1994); "1+2=alef" (2009); "Cinquantenario del ricongiungimento di Trieste all’Italia" (2004) presso Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze), le cui immagini furono consegnate al Presidente della Repubblica; "Biennale diffusa" di Trieste, in collegamento con la "Biennale d’Arte di Venezia" (2011); la personale presso la Comunità italiana di Zagabria, di Fiume, di Capodistria e Vienna (2013); "Scarti - le eccellenze di Trieste e del suo territorio" (Hong Kong, 2013); fotografo ufficiale del lancio moda "Jean Louis David" a Parigi ( Settembre 2014) e a Hong Kong (2015); esposto al Salone del libro di "Expo Milano 2015" (www.marinosterlefotografo.eu).

    Per saperne di più
  7. SterleMarino-010 (S)
    € 143,00

    Marino Sterle si dedica alla fotografia, la sua più grande passione, da oltre 25 anni. Dopo essere stato per 20 anni responsabile fotografia di cronaca del quotidiano "Il Piccolo", ha scelto la via della sperimentazione. Abilitato alle lavorazioni artistiche e alla composizione fotografica (Legge Reg. 12/2002) è inoltre giornalista pubblicista. Nel 2013 ha avuto la sua prima esperienza professionale in Cina, dapprima per il gruppo "El Grande Hong Kong" e poi con "Ferrari Cina" ed "Emergency Hong Kong". Freelance per "Life", "Panorama", "L’Espresso", "Epoca", "Corriere della sera", "La Repubblica", "Il Giornale", "Rizzoli", "Bompiani", per la casa editrice "Alfred A. Knopf" di New York e per "Gallimard Livres D’Art Paris". Le sue foto sono state scelte per le loro opere da famosi scrittori, artisti e giornalisti, tra i quali Enzo Biagi, Fulvio Tomizza, Veit Heinechen ed Edi Kante. Collabora con le più importanti aziende italiane, oltre ad essere un punto di riferimento per i principali Enti pubblici e scientifici della Regione Friuli Venezia Giulia. Si è occupato di progetti scientifici, cinematografici, teatrali, architettonici, campagne promozionali, eventi sportivi e mondani ed è insegnante esclusivo di fotografia all’università popolare di Trieste. Tra le tante mostre, collettive o personali, ricordiamo: "Trieste che scompare" (Museo Revoltella, Trieste, 1994); "1+2=alef" (2009); "Cinquantenario del ricongiungimento di Trieste all’Italia" (2004) presso Museo Nazionale Alinari della Fotografia (Firenze), le cui immagini furono consegnate al Presidente della Repubblica; "Biennale diffusa" di Trieste, in collegamento con la "Biennale d’Arte di Venezia" (2011); la personale presso la Comunità italiana di Zagabria, di Fiume, di Capodistria e Vienna (2013); "Scarti - le eccellenze di Trieste e del suo territorio" (Hong Kong, 2013); fotografo ufficiale del lancio moda "Jean Louis David" a Parigi ( Settembre 2014) e a Hong Kong (2015); esposto al Salone del libro di "Expo Milano 2015" (www.marinosterlefotografo.eu).

    Per saperne di più
  8. GermaniFrancesca-001 (S)
    € 143,00

    Francesca Germani, nata a Trieste, si è diplomata presso l’Accademia delle Belle Arti di Venezia con una tesi dal titolo “I colori dell’anima”, tema alla base del suo percorso artistico, che affronta un'analisi pittorica dell’emotività umana nell’espressionismo visivo. La pittrice affronta una continua ricerca di se stessa attraverso l'Arte, e le sue esposizioni prendono forma con installazioni di quadri, fotografie e oggetti dipinti, che soltanto unitamente assumono significato. Tra le molteplici mostre espositive, degna di particolare nota per slancio creativo è quella avvenuta nel 2013 a Trieste, intitolata "Esposizione fotografica del viaggio verso la Mongolia", dove scatti analogici, sviluppati in bianco e nero da pellicola, raccontarono il viaggio coraggioso - abordo di una "Fiat Punto" - che attraverso dieci frontiere e 12.500 km la portò da Trieste alla Mongolia.

    Per saperne di più
  9. GalliGiampaolo-001 (S)
    € 143,00

    Il Dott. Giampaolo Galli, scrittore triestino, è un pittore autodidatta.

    Per saperne di più

Griglia Lista

Imposta ordine discendente

9 Prodotti/o